CCIRM - Comitato Cittadini Interramento Rho-Monza CCIRM - Comitato Cittadini Interramento Rho-Monza Il CCIRM è un comitato sponta ...
PERCHÈ INTERRARLA: 14 corsie a cielo aperto PERCHÈ INTERRARLA: 14 corsie a cielo aperto Il progetto della Provincia pr ...
PERCHÈ INTERRARLA:  La galleria fonica PERCHÈ INTERRARLA: La galleria fonica Il progetto della Provincia pr ...
CCIRM - Comitato Cittadini Interramento Rho-Monza
Il CCIRM è un comitato spontaneo nato dalla volontà di semplici cittadini di affrontare, e cercare di risolvere, un problema di tutti.
PERCHÈ INTERRARLA: 14 corsie a cielo aperto
Il progetto della Provincia prevede la realizzazione della nuova Rho-Monza in sopraelevata ed in affiancamento alla Milano-Meda.
PERCHÈ INTERRARLA: La galleria fonica
Il progetto della Provincia prevede la realizzazione di un galleria fonica di 250 metri.
I PROGETTI INTERRATI
I motivi per cui la tratta in affiancamento alla Milano-Meda deve essere interrata e come si può fare.
INIZIATIVE
Scopri le iniziative del CCIRM
FACEBOOK
L'interramento è anche su Facebook, iscriviti al nostro gruppo e partecipa alle discussioni
I PROGETTI INTERRATI I PROGETTI INTERRATI I motivi per cui la tratta in ...
INIZIATIVE INIZIATIVE Scopri le iniziative del CCIRM ...
FACEBOOK FACEBOOK L'interramento è anche su Fac ...
Il tavolo tecnico, senza tecnici PDF Stampa E-mail
Notizie - Aggiornamenti sul progetto della Provincia
Mercoledì 22 Gennaio 2014 13:59

Ieri, 21 Gennaio, è stato convocato il tavolo tecnico, voluto dal Ministro Orlando, per la valutazione di ipotesi di miglioramento ambientale dell’attuale progetto Serravalle, nel tratto di Paderno Dugnano (leggi il comunicato del ministero).

Il Ministro Orlando aveva dichiarato la sua disponibilità alla partecipazione del Comitato al tavolo tecnico. ED INVECE I RAPPRESENTANTI DEL CCIRM SONO STATI LASCIATI FUORI DALLA PORTA. Ancora una volta nessun rispetto.

Da una comunicazione del Sindaco Alparone apprendiamo che non si parla di interramento né di sospensione del lotto di Paderno Dugnano, ma di non meglio precisate migliorie, alle quali siamo francamente e decisamente indifferenti. La prossima riunione del tavolo tecnico è prevista per martedì 28 Gennaio. Il Comitato ha chiesto un incontro urgente con

il Sindaco per una valutazione della situazione e della strategia da adottare.

 

La lotta deve continuare. Il nostro obiettivo finale resta l’interramento ( tunnel) dalla Comasina all’imbocco della tangenziale Nord. E DA QUI NON ARRETRIAMO DI UN PASSO. COSTI QUEL CHE COSTI.

Per fare arrivare chiaro e forte questo messaggio, nei prossimi giorni riprendiamo le iniziative di protesta.

Teniamoci pronti. Nessuno deve mollare. Alla fine ce la faremo.