CCIRM - Comitato Cittadini Interramento Rho-Monza CCIRM - Comitato Cittadini Interramento Rho-Monza Il CCIRM è un comitato sponta ...
PERCHÈ INTERRARLA: 14 corsie a cielo aperto PERCHÈ INTERRARLA: 14 corsie a cielo aperto Il progetto della Provincia pr ...
PERCHÈ INTERRARLA:  La galleria fonica PERCHÈ INTERRARLA: La galleria fonica Il progetto della Provincia pr ...
CCIRM - Comitato Cittadini Interramento Rho-Monza
Il CCIRM è un comitato spontaneo nato dalla volontà di semplici cittadini di affrontare, e cercare di risolvere, un problema di tutti.
PERCHÈ INTERRARLA: 14 corsie a cielo aperto
Il progetto della Provincia prevede la realizzazione della nuova Rho-Monza in sopraelevata ed in affiancamento alla Milano-Meda.
PERCHÈ INTERRARLA: La galleria fonica
Il progetto della Provincia prevede la realizzazione di un galleria fonica di 250 metri.
I PROGETTI INTERRATI
I motivi per cui la tratta in affiancamento alla Milano-Meda deve essere interrata e come si può fare.
INIZIATIVE
Scopri le iniziative del CCIRM
FACEBOOK
L'interramento è anche su Facebook, iscriviti al nostro gruppo e partecipa alle discussioni
I PROGETTI INTERRATI I PROGETTI INTERRATI I motivi per cui la tratta in ...
INIZIATIVE INIZIATIVE Scopri le iniziative del CCIRM ...
FACEBOOK FACEBOOK L'interramento è anche su Fac ...
Rho-Monza: Perchè l'interramento PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Marzo 2011 21:59

Al momento esistono 2 diversi progetti che prevedono l'interramento, il primo realizzato dal CCIRM (vedi) ed approfondito da PROITER (l'azienda che ha realizzato per la Provincia il progetto preliminare) ed il secondo realizzato dalle cinque amministrazioni comunali coinvolte dall'opera e dai comitati ed associazioni di citadini, partendo da un precedente progetto realizzato dalla cooperativa UNACOOP di Novate Milanese (vedi).

Mentre il progetto realizzato dal CCIRM è stato da tempo abbandonato perchè ritenuto troppo costoso, sul progetto dei comuni si sta ancora giocando una battaglia importante perchè la Provincia di Milano lo prenda in seria considerazione come unica alternativa al progetto preliminare.

Nel complesso entrambi i progetti interrati hanno evidenzato i seguenti vantaggi

  1. NETTO MIGLIORAMENTO DELL'IMPATTO ATMOSFERICO, ACUSTICO e AMBIENTALE
  2. RIDUZIONE DEGLI ESPROPRI
  3. PROGRAMMAZIONE TEMPORALE ANALOGA
  4. MINORI DISAGI NELLA REALIZZAZIONE

Nonostante questi aspetti, la Provincia continua ad opporsi all'interramento sempre e solo per un unico motivo:

  1. L'AUMENTO DEI COSTI DI REALIZZAZIONE

Premesso che la SALUTE della popolazione NON HA PREZZO, ci permettiamo di evidenziare che, per quanto riguarda il progetto intercomunale , questo incremento dei costi è INESISTENTE.

Vogliamo inoltre ricordare ai membri della Provincia, che sono stati eletti per rappresentare gli interessi dei cittadini, i quali, nel caso di Paderno Dugnano, si sono espressi chiaramente eleggendo, a grande maggioranza, una giunta che, nel suo programma elettorale, prevedeva l'interramento della Rho-Monza.

Speriamo quindi in un ripensamento razionale di questo progetto perchè, ci teniamo a ricordarlo, questa non è una lotta politica bensì la richiesta di normali cittadini che non vogliono vedere la loro salute ed il loro territorio rovinati per la "mancanza di soldi".


Ultimo aggiornamento Domenica 09 Ottobre 2011 13:22